eToro: Recensione e Opinioni 2021

eToro (qui per il sito ufficialeè un broker online multiassets, munito di una multi-piattaforma avanzata per fare analisi e trading online su oltre 4.000 mercati. Con eToro è infatti possibile investire sui mercati valutari, azionari, delle materie prime, degli indici, degli ETF e anche delle criptovalute.

È un broker che è nato come rivoluzione fintech, trasformata poi in strumenti utili e immediatamente operativi per gli investitori. Oggi chi lo sceglie per fare trading ha accesso ad una piattaforma per gli investimenti molto innovativa e che permette di operare con semplicità – pur mettendo a disposizione un gran numero di strumenti per l’analisi e per le operazioni.

Guida di PiattaformeTrading.it a eToro - Recensione completa
La guida di PiattaformeTrading.it a eToro – Recensione completa con opinioni, test ed analisi reali 2021

eToro è uno dei principali intermediari in Europa per numero di clienti e per volumi di investimento giornalieri. Oggi scopriremo cosa può offrire a chi investe e a chi fa trading e guarda al mercato con orizzonti di lungo periodo. Gli strumenti aggiuntivi sono molti e permettono di investire con nuovi approcci e anche affidandosi a trader di successo – come vedremo nel caso del CopyTrading.

💰Deposito minimo:200$
🤔Opinioni:Positive
📊Quotazione in borsa:NASDAQ – dal Marzo 2021
Tipologia:Market Maker – CFD – Trading DMA
📈Mercati:Azioni, ETF, Crypto, Indici, Materie prime, Forex
Sito ufficiale:https://www.etoro.com/it/
🏦Società:eToro Europe LTD
👍Giudizio complessivo:10/10 – Leggilo
eToro recensioni ed opinioni 2021 – tabella di introduzione a broker e piattaforme trading

Indice di pagina

Cos’è eToro?

eToro è un gruppo internazionale, online dal 2006, diventata oggi la principale piattaforma trading mondiale. eToro è una società che offre servizi di intermediazione finanziaria e che garantisce accesso, sia tramite CFD che direttamente a mercato (DMA Trading), a migliaia di titoli, con un minimo di investimento basso e l’integrazione di diverse funzionalità. Sono diverse le particolarità che possiamo individuare in questo broker, che è tra i più utilizzati in Europa e tra i più apprezzati, come vedremo, anche dalla propria clientela.

Dal marzo del 2021 il gruppo eToro è anche quotato in borsa, presso il NASDAQ.

Puoi provare i suoi servizi gratis qui.

  • Un intermediario finanziario

eToro in realtà opera in due modalità. Quando facciamo trading o investimenti tramite CFD, si comporta da broker Market Maker che è nostra controparte per ogni tipo di negoziazione. Quando invece vogliamo accesso diretto al mercato, eToro si limita a trasferire i nostri ordini alla borsa, applicando, come vedremo, una politica di commissioni zero.

eToro - le caratteristiche per gli investimenti
Le principali caratteristiche di eToro
  • Democrazia negli investimenti

Avremo modo di vedere che eToro offre dei minimi di investimento molto bassi. Si parte da 200$ per aprire un conto di trading reale. Per ogni singolo asset potremo aprire posizioni a partire da 50$, che si utilizzi o meno la leva finanziaria. Questo modo di approcciarsi al mercato permette a tutti di poter investire sui migliori mercati del mondo a condizioni neutre e senza grandi barriere di ingresso.

  • Fintech

Negli anni eToro si è posizionato sul mercato sfruttando delle enormi capacità tecnologiche, che ha tradotto in servizi molto utili per chi investe. Parliamo del CopyTrading, ma non solo. Perché grazie a questo broker potremo investire utilizzando anche il social trading, dei portafogli avanzati e applicando anche strategie basate su dati in tempo reale.

  • Grande attenzione alle criptovalute

eToro ha da sempre mostrato una grandissima attenzione al mondo delle criptovalute. Oltre a permettere lo scambio tramite CFD, permette anche di acquistarle direttamente e di trasferirle sul servizio Wallet, offerto tramite App e collegato direttamente al nostro conto principale.

Non basta questo breve riassunto per descrivere quanto ha da offrire eToro ai suoi clienti. Per questo procederemo con una recensione dettagliata di tutti gli aspetti più importanti – e anche di quelli meno importanti – che riguardano questo broker.

eToro come funziona: Recensione completa 2021

Come abbiamo già detto – eToro opera, unico nel suo genere, in doppia modalità. Su tutti i titoli che offre possiamo investire tramite i CFD, contratti per differenza che sono estremamente popolari tra i piccoli e medi investitori, perché ricchi di funzionalità ad un costo molto basso.

In alternativa eToro, su azioni, ETF e criptovalute, può anche trasmettere i nostri ordini direttamente al mercato, comportandosi come un qualunque intermediario classico, di quelli collegati alle banche e agli istituti finanziari.

CFD e DMA da eToro
eToro opera in entrambe le modalità: CFD come market maker o DMA per accesso diretto

eToro è molto di più di questo – integra all’interno della sua piattaforma molti altri servizi, modalità di investimento vantaggiose, sistemi di analisi e di studio. Dei quali parliamo già da adesso, in principio della nostra recensione.

eToro CopyTrader: cos’è e come funziona

eToro CopyTrader è il servizio esclusivo del broker che permette di copiare altri trader presenti sulla piattaforma. Non si tratta però di un salto nel buio: per ciascuno dei trader da copiare sono presenti analisi approfondite. Potremo conoscere tutti i dettagli dei loro portafogli, delle loro posizioni passate, del loro profilo di rischio, dei mercati che in genere prediligono. Scegliendo anche quanto denaro destinare a questo tipo di investimento.

CopyTrader di eToro - infografica di Piattaforme.it
Con CopyTrader possiamo copiare i migliori trader della piattaforma
  • Come si accede al CopyTrading?

Il CopyTrading è accessibile tramite il link Persone, presente sulla piattaforma del broker. Lo troveremo sulla sinistra, non appena fatto il login e aver avuto accesso alla piattaforma. Una volta cliccato su PERSONE, ci troveremo davanti una selezione dei trader consigliata da eToro. Non sono le uniche scelte che abbiamo a disposizione: come vedremo tra poco infatti potremo accedere a migliaia di trader utilizzando il motore di ricerca interno.

  • Le schede dei trader

Prima di scegliere un singolo trader da copiare, dobbiamo informarci. Il CopyTrader di eToro ci offre tutti gli strumenti per farlo. Non dovremo infatti fidarci a scatola chiusa. Potremo accedere alla scheda personale del trader cliccando sul suo nome. Cosa è disponibile all’interno della pagina personale di ogni trader? Analizziamo le schede una per una.

Schede sui trader da copiare su eToro
eToro offre delle schede di analisi approfondite su ogni trader

FEED: è la timeline del social trading integrato in eToro per il singolo trader. Cliccandoci sopra potremo leggere i post, le analisi e qualunque altro tipo di informazione il trader abbia voluto condividere con i suoi follower. È forse la sezione meno importante, anche se i trader che sono più attivi anche sul social network interno possono dare molte informazioni utili sia a chi li copia, sia a chi no.

STATISTICHE: è una delle sezioni più importanti. Troviamo infatti un riassunto sulle prestazioni del portafoglio del trader da copiare, da quando ha iniziato a fare trading con eToro. La sintesi è in percentuale e ci racconta però soltanto in parte cosa è avvenuto effettivamente all’interno del portafoglio. Troveremo sempre nella stessa pagina la disponibilità di altri tipi di dato utile a capire.

Scegliere un trader da copiare
Anche prima dell’analisi, abbiamo diversi elementi per decidere

Punteggio di rischio: descrive sinteticamente il profilo di rischio medio, giorno per giorno, delle operazioni del trader. Per cosa può esserci utile? Semplice: per capire chi abbiamo effettivamente davanti. L’algoritmo che lo calcola non sarà al 100% preciso, ma può comunque offrici un buono spaccato della tipologia di trading del profilo.

Totale operazioni: molto importante, perché ci permette di capire quante operazioni nell’arco di un mese svolge il trader. Il tab riporta anche il mercato sul quale sono state effettuate le operazioni e le operazioni più frequenti.

Le statistiche aggiuntive: come transazioni medie per settimana, tempo medio del mantenimento di una transazione, percentuale di settimane profittevoli. Contribuiscono a completare il quadro di conoscenza he abbiamo del trader che potremmo copiare.

  • Il portafoglio

A chi ha già una certe dimestichezza con i mercati, questa sezione sarà di grande aiuto. Perché sono riportate qui tutte le posizioni già aperte dal broker e che sono correntemente attive. È segnalata la percentuale di capitale investito su di un certo titolo, le percentuali di profitto, il totale dell’investimento e anche un rapido riassunto per comprare o vendere il titolo. Questa sezione andrebbe esaminata a fondo prima di decidere se investire o meno in un trader, copiandolo.

  • Il grafico

La piattaforma trading eToro mostra tutta la sua potenza fintech proprio nel Grafico che allega alle operazioni di ciascun investitore da copiare. L’andamento del portafoglio è infatti rappresentato come se fosse quello di un fondo, di un ETF o di altro tipo di titolo. Potremo applicare anche gli strumenti classici dell’analisi tecnica, annotare direttamente sulla rappresentazione e svolgere anche altri tipi di analisi.

  • Scegliere un buon trader da copiare

Un altro dei punti forti del CopyTrader di eToro è il motore di ricerca integrato, che ci permette di ridurre le possibili scelte in termini di trader da copiare. Cosa possiamo fare con il motore di ricerca? Possiamo selezionare tra migliaia di trader scegliendoli per nazionalità, per percentuale di profitti, per mercati sui quali investono. In aggiunta possiamo poi, cliccando su Filtri, scegliere di selezionare solo quelli che operano da più di un tot di tempo, nonché con un numero minimo di follower.

  • Come copiare un trader con il CopyTrader di eToro

La cosa più interessante di questo sistema riguarda la facilità con il quale possiamo utilizzarlo. Con gli strumenti che abbiamo già analizzato sopra, selezioniamo il trader che abbiamo deciso di copiare. Potremo cliccare direttamente COPIA per aprire la schermata di ordine, oppure cliccare sul nome per approfondire ulteriormente.

La schermata di ordine: è identica a quella che troveremo per gli asset classici. Potremo scegliere la quantità di denaro da investire, impostare uno stop loss e decidere se copiare o meno i trade aperti. Se dovessimo optare per il NO, inizieremo a copiare soltanto le nuove posizioni aperte dal trader.

Per chiudere la copia ci basterà andare nella sezione Portafoglio dell’interfaccia e chiudere l’ordine, come se si trattasse, ancora una volta, di un normalissimo asset di investimento.

NOTA: si possono copiare anche più trader alla volta. Il CopyTrader trasforma ogni copia in un asset finanziario, come se si trattasse di un portafoglio di investimento. Possiamo inoltre testare questo servizio anche con un Conto dimostrativo gratuito, che conserva le stesse identiche funzionalità del nostro futuro conto reale.

eToro azioni e dividendi (a zero commissioni): come funzionano

eToro offre azioni a zero commissioni in accesso diretto, proponendo una modalità di investimento in borsa simile a quella delle banche classiche, eliminando però dall’equazione costi di gestione e di transazione. Su tutte le azioni che sono presenti a listino dal broker – e sono centinaia su tutti i principali mercati del mondo – è possibile comprare e vendere senza pagare nulla e risparmiando addirittura anche sulle imposte sulle transazioni finanziarie. Vediamo in dettaglio.

zero commissioni eToro
La politica di eToro è davvero di zero commissioni
  • Zero commissioni sulla transazione

La prima delle commissioni ad essere eliminata è quella sulle transazioni. SI tratta di un importantissimo passo in avanti rispetto a quanto viene offerto dagli intermediari classici, che caricano anche fino a 19€ sulle transazioni su mercati esteri e talvolta cifre simili anche su Piazza Affari. Con eToro questa commissione è ridotta esattamente a zero.

  • Zero commissioni sul conto

Quasi tutte le banche e i broker ad esse collegati impongono una commissione anche per mantenere il conto aperto. Sono commissioni mensili o trimestrali di piccola entità, che però possono avere per i piccoli e piccolissimi investitori anche un impatto importante sul capitale investito nel complesso. eToro non prevede alcun tipo di costo per l’apertura e il mantenimento del costo.

  • Zero imposte sulle transazioni

Diversi paesi europei applicano un’imposta sulle transazioni finanziarie, che può essere addirittura superiore all’1% su UK. In Italia è dello 0,1%. eToro se ne fa carico, riducendola a zero in ogni caso. Chi sceglie di investire tramite questo broker può avere accesso ad un trading sulle azioni davvero a zero

  • Vengono pagati anche i dividendi

Con il sistema azioni a zero commissioni di eToro vengono comunque pagati i dividendi che le aziende sulle quali avremo investito eventualmente distribuiranno. Non esistono in questo senso – che è vantaggioso per chi investe – differenze con i sistemi di investimento classici che siamo abituati ad utilizzare con le banche.

  • Possibilità di ordini frazionati

Altro punto a favore per chi investe tramite questo sistema è la possibilità di investire acquistando anche frazioni di azioni. Anche per gli investimenti in accesso diretto di eToro, il minimo è di soli 50$ per titolo – o equivalente nella valuta di quotazione del titolo. Non sono previsti costi aggiuntivi per acquistare soltanto una frazione di un’azione.

Nel complesso il sistema di eToro per l’investimento sulle azioni unisce il meglio dei due mondi: flessibilità in stile CFD, con costi di transazione assenti e accesso diretto ai titoli, con pagamento anche dei dividendi. Il risparmio, soprattutto per chi investe di frequente e con strategie di breve periodo sulle azioni, è assolutamente consistente.

eToro CopyPortfolios: cosa sono e come funzionano

CopyPortfolios sono panieri di beni che eToro raggruppa all’interno della sua piattaforma. Ce ne sono ben 40 gestiti direttamente dal broker, completati da altri 12 che sono gestiti da società partner, in aggiunta ad una selezione di portafogli che replicano gruppi di altrettanti portafogli dei trader che abbiamo già visto nel CopyTrading.

CopyPortfolios di investimento su eToro
I CopyPortfolios sono portafogli di investimento tematici
  • Come funzionano i CopyPortfolios?

Sono portafogli di titoli, raccolte che sono in genere tematiche. Ne possiamo trovare alcuni ad esempio sui titoli delle aziende della cannabis, così come possiamo trovarne altri ad esempio sui titoli bancari, sul petrolio in short o su altri comparti. Li possiamo acquistare e li possiamo vendere come se fossero un singolo titolo, come un indice o un ETF.

  • Perché sceglierli?

Perché ci permettono di avere in un solo titolo una replica di un intero comparto. Possono essere comodi ed integrare il nostro portafoglio diversificato, puntando su un intero settore. Sono utili anche per chi vuole investire in un certo ramo della borsa, senza selezionare singolarmente i titoli.

  • Come si possono acquistare?

CopyPortfolios sono disponibili per tutti gli utenti di eToro e possono essere scelti anche con il Conto Demo Gratuito. Li troveremo nel tab dedicato appunto ai CopyPortfolios, sulla sinistra. Selezionando uno dei portafogli possiamo anche analizzare la composizione del portafoglio stesso, per individuare con correttezza quali sono le azioni sulle quali andremo ad investire.

  • Come chiudere l’investimento

I CopyPortfolios vengono commerciati come se fossero dei normalissimi titoli scambiati su eToro. Per questo li troveremo poi nel nostro portafoglio di eToro e potremo chiudere la posizione con un solo click. Possiamo inoltre impostare gli ordini condizionali che abbiamo già visto negli ordini per i titoli singoli.

Puoi scoprire il servizio sul sito ufficiale.

I migliori trader da copiare con il CopyTrading di eToro

Il CopyTrading di eToro ci garantisce accesso a migliaia di trader, molti dei quali con ottimi rendimenti e con gestioni del portafoglio adatte alla stragrande maggioranza degli investitori. Tuttavia non tutti possono esser considerati, almeno a nostro avviso, i migliori. Per questo motivo abbiamo deciso di inserire all’interno di questo nostro approfondimento una selezione dei migliori 7 trader da copiare.

Li abbiamo scelti con grande attenzione e tenendo conto di quanto hanno guadagnato nel loro percorso sulla piattaforma. Ma non solo, abbiamo aggiunto altri criteri, come il rischio insito nei loro portafogli e la capacità di operare in mercati finanziari che sono oggi, almeno sotto alcuni aspetti, difficili da governare.

I migliori 7 trader da copiare sulla piattaforma di eToro sono:

  • SystematicAlgo
  • AlexandruCinca
  • liborvasa
  • RichardStroud
  • MrKnoot
  • NestorArmstrong
  • CoolContribution

Possiamo copiare subito i 7 migliori trader che abbiamo elencato in questo nostro approfondimento.

I passi da fare per copiare un trader su eToro sono:

  1. Aprire un conto su eToro a questo indirizzo;
  2. Verificare il conto;
  3. Effettuare un deposito minimo (Bastano anche 200$/€);
  4. Dal menu di sinistra selezionare la tab Persone;
  5. Scegliamo il trader che ci interessa di più (consigliamo uno o più di uno dei migliori 7 elencati qui sopra) e poi clicchiamo su COPIA.
  • Per chi ama il trading algoritmico: SystematicAlgo

SystematicAlgo, al secolo Florian Vogt, ha storicamente fatto registrare all’interno della piattaforma un ottimo rendimento. Si appoggia a sistemi proprietari di trading algoritmico ed è iscritto dal 2019.

SystematicAlgo - scheda di PiattaformeTrading.it
La scheda di SystematicAlgo

I copiatori non sono moltissimi, ma i volumi sono importanti. Da molto tempo anche tra i trader consigliati da eToro.

  • Per un portafoglio bilanciato: AlexandruCinca

Trader che basa i suoi investimenti su un portafoglio fortemente diversificato. Si riducono un po’ i profitti, ma si dormono sotti tranquilli.

AlexandruCinca - scheda di PiattaformeTrading.it
La scheda di AlexandruCinca

Cinca non sarà più uno dei trader di tendenza della piattaforma, ma per noi è una delle certezze della piattaforma di trading di eToro in CopyTrading.

  • Per chi vuole andare sul sicuro: liborvasa

Ci sono pochi trader che possono inanellare una serie così impressionante di anni chiusi in positivo.

Liborvasa - scheda di PiattaformaTrading.it
La scheda di liborvasa

Liborvasa è uno di questi. Rischi bassi, ma anni chiusi sempre in positivo. E quando si opera sulla stessa piattaforma dal 2014, è un risultato difficile da vedere altrove.

  • Per chi vuole alti rendimenti: RichardStroud
RichardStroud - la scheda di PiattaformeTrading.it
La scheda di RichardStroud

Nonostante non corra grossi rischi sul mercati, Richard ha chiuso un anno incredibile e si sta ripetendo anche in quello in corsa. Ottimo investitore azionario, con un portafoglio ben bilanciato e di medio periodo. Uno dei migliori su eToro – e da mesi tra le scelte preferite del broker.

  • Per gli investimenti reattivi sulle azioni: MrKnoot

Un portafoglio piuttosto rischioso, sempre a caccia però del rendimento più elevato. Per chi può sopportare un po’ di montagne russe, questo trader è quello da copiare.

La scheda riassuntiva di MrKnoot di PiattaformTrading.it
La scheda di MrKnoot

Ottime le performance e ottimo il portafoglio gestito anche in momenti complessi per il mercato.

  • Per gli attendisti: NestorArmstrong

Chi ama un trading reattivo dovrà guardare altrove. Ma c’è da dire che Nestor si è fatto valere sui mercati anche quando sarebbe stato più comodo investire in titoli più rischiosi e allettanti.

Scheda riassuntiva di NestorArmstrong - di PiattaformeTrading.it
La scheda di NestorArmstrong

Per chi vuole un trader che offra profili di rischio molto bassi.

  • Per il massimo della diversificazione: CoolContribution

Trader che investe in azioni, ETF, commodities e crypto. I risultati sono buoni e i rischi contenuti, grazie ad una complessa gestione della diversificazione.

CoolContribution - scheda di PiattaformeTrading.it
La scheda di CoolContribution

Difficilmente troveremo altri trader di questo spessore, anche in una piattaforma solida come il CopyTrading di eToro. Coolcontribution è uno dei trader da tenere sempre sotto controllo, anche quando vogliamo focalizzarci invece su un solo mercato.

eToro prelievi: come funzionano

Per i prelievi eToro addebita una commissione di 5$ e una piccola commissione di connessione, sempre consultabile sul sito ufficiale del broker. Per il resto non esistono limitazioni e possiamo ritirare su tutti i mezzi di pagamento che sono abilitati anche al deposito.

Potremo dunque operare con Carte di pagamento, con PayPal, con Neteller e anche Skrill. Potremo anche decidere l’accredito sul conto corrente, agli stessi prezzi, ovvero con una commissione di soli 5 USD.

eToro depositi: come funzionano

I depositi di eToro possono essere effettuati direttamente dentro la piattaforma. Il minimo da depositare la prima volta è di 200$ o equivalente in Euro, mentre successivamente potremo investire anche a partire da 50$ per volta. Non ci sono ulteriori limitazioni e sono proposti come metodi:

  • Carta di pagamento: senza esclusioni. Potremo utilizzare Visa, Mastercard, Diners, Maestro
  • Pagamenti digitali: ovvero PayPal, Neteller e Skrill
  • Bonifico: europeo e dunque senza commissioni aggiuntive. In questo caso però il limite è di 500$

I depositi avvengono istantaneamente, fatta eccezione per il bonifico, per il quale sarà necessario aspettare i tempi tecnici dei trasferimenti tra le banche.

eToro deposito minimo Italia [aggiornato]

eToro prevede un deposito minimo molto basso per l’Italia. Si può partire a fare trading con soli 200$ o di equivalente in Euro. La somma minima che abbiamo indicato è quella per aprire il conto con il primo versamento.

I singoli investimenti prevedono un limite minimo di ordine di 50$ sulla maggior parte degli asset. Con il nostro primo versamento di 200$ potremo dunque esporci su 4 asset o coppie Forex, utilizzando o meno la leva finanziaria.

Ci sono sicuramente broker con minimi più bassi, seppure nessuno è in grado poi di offrire un approccio agli ordini così’ basso su tutti i titoli presenti a listino. Con il minimo per ordine possiamo investire anche in azioni dirette, acquistandone una frazione, senza doverci necessariamente rivolgere ai CFD.

eToro Demo gratuita: caratteristiche e come aprire

La demo gratuita di eToro ci permette di testare tutte le funzioni, i servizi e i titoli a listino che vengono proposti da questo broker. È il gateway perfetto per decidere se eToro sia un broker che può esserci utile oppure no. Qui analizzeremo come aprire il conto, come utilizzarlo e quali servizi testare da subito, per capire la differenza di quanto offerto da eToro.

Conto demo eToro - caratteristiche generali
Il conto demo di eToro è gratuito e completo
  • Le caratteristiche della demo di eToro

Il conto dimostrativo di eToro ha diverse caratteristiche che la rendono molto interessante. Come nel caso degli altri broker, in primo luogo, è trasparenza che il broker ci offre per capire se possa esserci utile o meno. Al suo interno possiamo utilizzare tutti i servizi che poi ritroveremo all’interno della piattaforma con denaro reale.

In secondo luogo è completamente gratuita. Non dovremo versare nulla né per aprirla, né per tenere il conto aperto. Tutto, dall’inizio alla fine, è assolutamente gratuito e non prevede pagamenti di sorta. Un altro vantaggio per chi vuole testare senza rischiare sia i suoi investimenti, sia le infrastrutture offerte dal broker.

Ultimo, ma non meno importante: eToro non fa sconti sui servizi, neanche per chi investe solo in demo. Mentre altri broker ristringono i listini, oppure limitano alcuni servizi, eToro ha deciso che tutti dovrebbero avere accesso, anche in fase di test, ai suoi strumenti aggiuntivi.

La piattaforma di eToro mette a disposizione 100.000$ di capitale virtuale, una somma più che sufficiente per testare tutti gli ordini che vogliamo e gli strumenti messi a disposizione dal broker.

  • Come si apre la demo con eToro

È facile aprire la demo di eToro. Seguiamo il link e inseriamo un nome utente, una password (sono importanti, ci serviranno poi per fare il login) e successivamente le nostre generalità. Riceveremo dopo pochi secondi, all’indirizzo e-mail che abbiamo inserito, una mail di attivazione.

Aprire il conto demo con eToro - schermata
La schermata per aprire il conto demo è semplice e immediata

Ci basterà cliccare sul link che avremo ricevuto via mail per entrare direttamente all’interno della piattaforma di trading. Il conto sarà così aperto per sempre e con le credenziali che abbiamo scelto potremo accedervi ogni volta che lo vorremo. Le stesse credenziali possono essere utilizzati sulle relative App, sia per iPhone che per iPad.

Piattaforme Trading eToro: come funzionano?

eToro offre la possibilità di fare trading sia via WebTrader, sia attraverso le App disponibili sui principali store. Non ci sono differenze di sorta tra i due sistemi, dato che implementano le stesse funzionalità, condividono lo stesso account e offrono accesso agli stessi mercati.

WebTrader eToro

Il WebTrader di eToro è un’evoluzione ormai decennale del suo primo servizio / dashboard per il trading. Nel tempo ha integrato sempre più funzioni, diventando una piattaforma assolutamente completa e degna di competere anche con sistemi decisamente più blasonati.

Nonostante siano disponibili oltre 2.100 titoli a listino, il WebTrader ci permette di muoverci agilmente all’interno dei mercati, sia nella ricerca dei titoli che nella gestione dei nostri ordini. In aggiunta, dal WebTrader di eToro possiamo gestire i servizi aggiuntivi del broker, come il CopyTrading, l’accesso ai CopyPortfolios e altri tipi di strumenti presenti.

  • Lista Preferiti

È il primo tab sul menù di gestione. Al suo interno troveremo tutti i titoli che abbiamo visitato e marcato come preferiti dall’inizio della nostra attività. Potremo rimuoverli cliccando sul titolo e scegliendo Rimuovi. Così come da Aggiungi Mercati potremo aggiungerne di nuovi.

  • Portafoglio

È il tab all’interno del quale troviamo tutte le nostre posizioni aperte. Da qui potremo decidere di chiudere, oppure applicare degli allarmi a nostro piacimento sui prezzi, che verranno segnalati in tempo reale sulla piattaforma. Il portafoglio è utilissimo per tenere d’occhio l’andamento dei propri investimenti.

Portafoglio di eToro - gestione
La gestione del portafoglio di eToro
  • Bacheca

Sulla bacheca vengono segnalati i messaggi più importanti del social network interno di eToro, al quale partecipano tutti gli iscritti e i commenti più importanti sugli asset sui quali abbiamo investito. Un ottimo modo per mettersi in contatto con altri investitori che analizzano gli asset che ci interessano, chiedere delucidazioni, etc…

  • Mercati

È il tab attraverso il quale potremo selezionare i mercati sui quali investire. Al suo interno troviamo, bene organizzati, tutti i titoli che vengono offerti da eToro all’interno della sua piattaforma. Anche con 2.100 titoli a disposizione, su questa piattaforma possiamo agilmente muoverci alla ricerca di quello che ci interessa. Con una selezione automatica di titoli consigliati dall’algoritmo di eToro in principio.

  • Persone

È il tab che ci permette di accedere al CopyTrading, sistema che ci permette di copiare gli investimenti e le mosse dei trader migliori sulla piattaforma. Tramite questo tab possiamo anche selezionarli per profitti ottenuti, mercati coperti, tipologia di investimento e analizzare ogni loro mossa prima di investire con il nostro capitale reale.

Schermata Mercati su eToro
La schermata dei mercati su eToro
  • Il grafico

Anche se si tratta di una WebApp, la piattaforma di eToro ci permette di utilizzare grafici avanzati, sui quali possiamo applicare tutti i principali strumenti per l’analisi tecnica, come indicatori e oscillatori. All’interno del grafico troviamo anche strumenti per paragonare l’andamento di due o più titoli e strumenti di disegno a mano libera. In poche parole, tutto quello che avremo a disposizione su una piattaforma professionale è disponibile anche sul grafico offerto da eToro.

  • Impostazioni

Il tab all’interno del quale potremo modificare le impostazioni generali, le notifiche, le nostre informazioni personali e la nostra privacy, nonché alcuni dettagli sul nostro trading. Per chi vuole personalizzare ulteriormente la propria esperienza, questo è uno dei tab più importanti, sul quale tornare ogniqualvolta ce ne fosse il bisogno.

eToro App iOS / Google Play: come funzionano e opinioni

Le App di eToro sono ricalcate esattamente dall’interfaccia Web della quale abbiamo appena parlato. Permettono pertanto di investire sugli stessi titoli, con gli stessi strumenti e soprattutto con la stessa facilità che abbiamo appena descritto.

  • Per quali piattaforme sono disponibili?

Le piattaforme via App di eToro sono disponibili sia per i dispositivi Apple – e dunque iPhone e iPad – sia per tutti i dispositivi del mondo Android. Sono scaricabili dai relativi store di riferimento: AppStore e Google Play Store.

  • Il grafico

Uno degli aspetti più importanti per chi vuole fare analisi tecnica è la presenza di un grafico di qualità e dei relativi strumenti. Anche sulla App, che pur fa affidamento a schermi ridotti nelle dimensioni, sono presenti tutti gli strumenti a grafico presenti sulla versione WebTrader per chi investe da PC. Possiamo comodamente applicare indicatori, oscillatori, confronti con altre azioni o titoli e anche il disegno a mano libera.

app eToro - grafico
La versione mobile – App di eToro
  • Titoli presenti

Sulle App di eToro sono presenti gli stessi identici titoli che possiamo trovare sui listini del WebTrader. Possiamo pertanto scegliere di investire su Forex, azioni, criptovalute, ETF, Indici, materie prime anche dal nostro smartphone o dal nostro tablet.

  • Interfaccia rivista per gli smartphone

I listini, la pagina preferiti, il portafoglio e la selezione dei titoli sono stati marginalmente rivisti per garantire a chi investe un’interfaccia migliore, tarata sulle specifiche dei nostri smartphone. Il lavoro è stato eccellente sia in termini di reattività, sia in termini di utilizzo. Fare trading con le App di eToro è un autentico piacere, anche per chi sta facendo le prime esperienze sui mercati.

  • Costi delle App

Entrambe le App di eToro sono completamente gratuite. Non sono previsti costi aggiuntivi per l’utilizzo, per l’apertura del conto e per il mantenimento dello stesso. I costi di transazione sono uguali rispetto alla versione WebTrader Desktop e non ci sono differenze di sorta. Possiamo investire con la stessa convenienza che abbiamo già visto per il trading classico via browser.

Puoi scaricare subito l’App di eToro da qui.

eToro: come copiare i Trader migliori su eToro: Tutorial

Abbiamo già parlato approfonditamente delle possibilità offerte dal CopyTrading. Qui vedremo come scegliere un trader e come copiarlo, passo per passo, per inserirlo nel nostro portafoglio. Ricordiamo a tutti che si può testare questo ordine di prova anche con conto demo gratuito, che ci permette di investire con 100.000$ di capitale virtuale. Aprire il conto demo è una procedura molto rapida, come abbiamo visto poco sopra. Ci basterà inserire le nostre credenziali, dopo esserci registrati, per avere accesso al mondo del CopyTrading.

  • Cosa fare per trovare i trader da copiare

I trader che possono essere copiati sono tutti all’interno del tab Persone. Lo troveremo sulla sinistra. Clicchiamoci sopra e accederemo con la pagina centrale alla selezione di eToro dei migliori trader. Oltre alla selezione che ci è offerta da eToro, potremo utilizzare il motore di ricerca interno che troviamo in alto sulla pagina.

Potremo selezionarli per guadagni ottenuti in un certo periodo di tempo, per nazionalità, per anni di permanenza sulla piattaforma e attraverso tanti altri dettagli che abbiamo debitamente individuato nella sezione dedicata al CopyTrading in generale. Quando avremo ridotto la scelta ai trader più interessanti per il nostro stile di trading, potremo passare alla scelta di quelli effettivamente da copiare.

Basterà cliccare sul nome per accedere alla pagina del singolo trader e visualizzare il suo portafoglio, le scelte che ha fatto in passato e il suo stile di trading. Ci sono tantissimi dati che abbiamo in libera consultazione per scegliere davvero il trader da copiare che fa di più al caso nostro.

Dopo aver individuato il trader che fa al caso nostro, clicchiamo su COPIA per accedere alla schermata di ordine. Questa schermata è molto simile a quella che abbiamo già visto per gli asset classici che vengono scambiati su eToro.

  • Ordinare la copia

Dovremo inserire quanto denaro vogliamo investire sulla copia del trader, decidere se vogliamo copiare anche le posizioni già aperte ed impostare, se vorremo, un limite di perdite che siamo disposti a sostenere. Se dovessimo utilizzare questa opzione, al raggiungimento della perdita, la posizione di copia verrà chiusa automaticamente.

L'ordine copia sul broker eToro - CopyTrading
L’ordine di copia sul CopyTrading di eToro

È un sistema comodo, soprattutto se non vogliamo fidarci ciecamente di quello che il trader farà, seppur indirettamente, con il nostro capitale. Utilizziamola tutte le volte che copieremo un trader che applica delle strategie di trading molto rischiose. Ne va della salute del nostro capitale!

  • Quando non vorremo copiare più

Ci basterà accedere alla schermata Portafoglio, cliccare sull’apposito bottone e chiudere la posizione. Il denaro che vale la posizione ci verrà riaccreditato e potremo utilizzarlo per investire in altri tipi di asset, oppure scegliendo un altro trader da copiare.

Il sistema, come abbiamo appena visto, è molto semplice e permette a tutti di scegliere liberamente il miglior investitore da copiare, anche in relazione alle proprie specifiche esigenze, senza che possa esserci l’intromissione da parte di alcuno.

Come fare Trading con eToro

eToro è forse l’unico broker al mondo che permette di fare trading, con lo stesso account e dalla stessa piattaforma, sia con i contratti per differenza, sia in modalità diretta. Sebbene soprattutto ai nuovi arrivati più opzioni potrebbero sembrare come maggiori complicazioni, in realtà abbiamo piena libertà di scegliere il modo in cui investire – selezionando l’uno o l’altro direttamente in fase di ordine.

Potremo così anche ottimizzare i costi del trading in relazione all’asset che abbiamo scelto, nonché alla strategia che stiamo implementando e al tipo di mercato. In aggiunta, come abbiamo già visto, quando opereremo con le azioni tramite DMA, oppure anche con gli ETF a distribuzione, potremo ricevere direttamente sul nostro conto anche i dividendi che vengono elargiti dalle aziende.

eToro CFD

La modalità classica, quella con cui è nato eToro, è la modalità di investimento tramite CFD. Si tratta di una modalità che è ancora la base delle attività per questo broker e che consente di accedere a strumenti come la leva finanziaria e la vendita allo scoperto.

  • Su quali mercati si può operare con i CFD?

Su tutti. I CFD sono il contratto di base con il quale eToro interagisce con noi. L’unica eccezione a questa regola sono gli investimenti senza leva finanziaria sugli asset coperti da sistema DMA. IN quel caso il broker ci “costringerà” ad operare in modalità DMA. Cosa che è comunque vantaggiosa per noi, perché non si pagano commissioni overnight.

  • La leva finanziaria

È uno dei due strumenti esclusivi per chi investe con i CFD. Con la leva finanziaria possiamo moltiplicare l’andamento dei nostri investimenti, esponendoci fino a 30 volte la somma investita. I massimi di leva applicabile garantiti da eToro sono stabiliti da ESMA, l’ente europeo che si occupa di indicare le condizioni di trading agli intermediari.

Potremo fare trading a 1:30 sulle principali coppie Forex, a 1:20 su Oro e coppie Forex minori, e via a scendere, fino al minimo di 1:2 per le criptovalute. Quando il mercato si fa troppo volatile, eToro si riserva la possibilità di restringere la leva applicabile.

  • Vendita allo scoperto

È il sistema che permette di puntare al ribasso su qualunque tipo di titolo sia trattato su eToro tramite i contratti per differenza. È dunque attiva, sul broker in questione, su tutti i titoli presenti a listino. La leva finanziaria è un grande strumento che, soltanto fino a pochi anni fa, era nella disponibilità esclusiva dei grandi investitori e che oggi invece, grazie a broker come eToro, abbiamo tutti la possibilità di accedere a questo tipo di strumenti, che ci permettono di investire anche durante le fasi di trend negativo.

Esempio di Trading in CFD con eToro

eToro è utile anche per fare trading sul Forex, ed è proprio sulla migliore coppia del comparto, EUR/USD, che faremo il nostro primo esempio di trading. Per farlo non dovremo versare denaro: potremo utilizzare il conto demo che ci viene offerto gratuitamente, e con 100.000$ di capitale virtuale. Se non lo abbiamo ancora aperto, facciamolo ora. Servono pochi minuti per essere operativi – e potremo così seguire meglio questo breve tutorial.

  • Primo passo: scegliere la coppia EUR/USD

Quando ci troveremo dentro la piattaforma di eToro, dovremo selezionare prima Mercati, poi Valute. Così avremo accesso al listino delle valute presenti su eToro. Essendo la più negoziata al mondo, EUR/USD si troverà in prima posizione. La troveremo in un riquadro che ci indicherà l’andamento dell’ultimo giorno, con grafico allegato, e due bottoni, VENDI e ACQUISTA.

Stiamo investendo in una coppia Forex. Se sceglieremo Acquista, staremo investendo sulla prima valuta della coppia, in questo caso l’Euro. Nel caso contrario, staremo vendendo e dunque puntando su USD, ovvero il dollaro USA. Scegliamo come vogliamo investire, e clicchiamo sul relativo bottone.

  • L’ordine Forex su eToro.

Siamo davanti ad una schermata che forse non avremo mai visto prima. Niente paura però. Piazzare l’ordine è semplice. In Importo dovremo inserire la quantità di Euro che vogliamo comprare ai prezzi attuali. Sotto ci verrà ricordato che parte del nostro patrimonio stiamo investendo e, se avremo impostato la leva, per quanto denaro siamo effettivamente esposti.

Sotto abbiamo il secondo gruppo di scelte. Possiamo impostare Leva finanziaria a nostro piacimento, sempre rispettando però il limiti imposti da ESMA (su EUR/USD sono a 1:30). eToro imposta automaticamente uno Stop Loss e un Take Profit, ciascuno a metà della cifra che stiamo investendo. Cosa succede con queste impostazioni? Succede che raggiunto quel livello di perdita (o di guadagno sul take profit), la posizione verrà automaticamente chiusa.

Potremo ridurre entrambi fino allo 0,5%. Scegliamo quelli consoni per il nostro investimento. È possibile anche impostare il trailing stop loss. È uno stop loss in termini di massimo di prezzo raggiunto. Si muoverà dunque dinamicamente, seguendo il prezzo in alto, finché ce ne sarà la possibilità.

Quando tutto sarà pronto, potremo cliccare su IMPOSTA ORDINE, se i mercati sono chiusi, oppure su APRI POSIZIONE a mercati aperti. Il nostro ordine su eToro in EURUSD è stato inoltrato. Lo troveremo poi all’interno della sezione portafoglio.

eToro ordine EUR/USD
L’ordine EUR/USD su eToro

NOTA BENE: il Forex e gli ordini in CFD in generale prevedono il pagamento di una commissione, detta overnight, che viene caricata ogni giorno alle 23:00. eToro è trasparente in questo senso e la annota direttamente sulla schermata di ordine. Valutiamo la spesa – soprattutto se con leva molto alta, che dovremo affrontare per mantenere la posizione sul lungo e lunghissimo periodo.

eToro Trading DMA (Direct Market Access)

eToro consente di investire anche in Accesso diretto al mercato e dunque senza contratti per differenza. Potremo utilizzare, per farlo, lo stesso account che abbiamo appena utilizzato per l’ordine sul Forex. Perché scegliere questa modalità?

Perché permette di fare trading senza pagare commissioni overnight, pur dovendoci accontentare di quanto ci viene offerto dalla modalità classica e dunque in assenza di possibile vendita allo scoperto e leva finanziaria. Il trading DMA è garantito da eToro sulle azioni, sugli ETF e sulle criptovalute.

Esempio di Trading DMA con eToro

Con lo stesso conto demo gratuito che abbiamo aperto poco sopra, potremo anche piazzare ordini in DMA sulle Azioni Amazon. Per farlo, facciamo accesso sulla piattaforma, ovvero nel nostro account. Se non abbiamo ancora aperto il conto, potremo farlo anche adesso, non ci serviranno che pochissimi minuti per essere operativi.

  • Come trovare le Azioni Amazon

Anche qui il processo è molto semplice. Dovremo sempre andare sulla colonna di sinistra e scegliere Mercati. Poi scegliamo Azioni. Potremo ora selezionare lo Scambio sul quale vogliamo fare la nostra operazione. Nel caso delle Azioni Amazon, si tratterà del NASDAQ di New York. Scegliamolo. Avremo così accesso al listino completo delle azioni che sono quotate sullo stesso listino.

Dovremo a questo punto scorrere fino a trovare AMZN, che è il ticker con il quale sono chiamate le Azioni Amazon in borsa. Troveremo lo stesso quadrato che abbiamo visto sopra per EUR/USD. Saranno segnalati l’andamento dell’ultimo giorno di contrattazioni e potremo scegliere ACQUISTA o VENDI. Dato che vogliamo operare in modalità DMA, andiamo a scegliere ACQUISTA, dato che la vendita allo scoperto non è supportata in questa modalità.

  • Ordine

La modalità di ordine è la stessa che abbiamo visto su EUR/USD. Potremo investire scegliendo il volume di denaro da investire. Non dovremo però cambiare, in questo caso, la leva. Dovrà rimanere su x1, perché è così che scegliamo con eToro la modalità DMA.

eToro - ordine su Amazon in DMA
Ordine su Amazon con eToro

Potremo però impostare sempre Take Profit e Stop Loss, per chiudere automaticamente l’ordine nel caso di profitto o di perdita del livello che abbiamo indicato. Quando saremo pronti, anche in questo caso, potremo aprire l’ordine cliccando su APRI POSIZIONE, a mercati aperti, oppure con IMPOSTA ORDINE se i mercati sono chiusi.

NOTA: sulle azioni potremo anche scegliere di rimuovere completamente STOP LOSS e TAKE PROFIT. Comportiamoci di conseguenza, a seconda di quelle che sono le nostre esigenze.

eToro VideoTutorial Youtube Gratis 2021

Chi ha bisogno di vedere per imparare, può giovarsi del video che alleghiamo. Un video completo di circa 25 minuti che è una vera e propria lezione sull’utilizzo di eToro. Sono affrontati tutti gli aspetti di eToro, le funzionalità e anche le modalità di ordine. In poco meno di mezzora saremo pronti per fare trading su eToro, con il conto demo oppure anche con un conto reale.

Il videocorso gratuito su eToro – si ringrazia per la condivisione il sito “GiocareinBorsa.net

eToro Grafici ed Analisi: caratteristiche

eToro è un broker particolarmente all’avanguardia nella gestione dei grafici. Per tutti gli asset che sono disponibili a listino, per i trader da copiare e per i CopyPortfolios è possibile infatti accedere sia ai grafici semplici, sia alla versione avanzata che fornisce strumenti aggiuntivi.

Cosa possiamo fare con i grafici di eToro? Possiamo condurre analisi tecnica, anche avanzata, tramite quella che è la piattaforma Pro Charts e che oggi è integrata direttamente all’interno dell’interfaccia del broker. Per accedere al grafico scegliamo un qualunque asset a listino, clicchiamo sul nome e scegliamo poi la sezione Grafico.

Se vorremo accedere agli strumenti avanzati, ci basterà allargare il grafico con lo specifico bottone delle frecce. Avremo accesso così ad una linea di servizi aggiuntiva e che dalla quale potremo richiamare diverse funzioni.

  • Indicatori e oscillatori

Possono essere tutti integrati con un click. Clicchiamo sul bottone che rappresenta una penna su un grafico e scegliamo tra tipo di grafico, periodicità e due menù direttamente dedicati agli indicatori e agli oscillatori, che troveremo sotto il menù strumenti 1 e strumenti 2. Potremo qui scegliere diversi tipi di indicatori, come le medie mobili, gli oscillatori più utilizzati dai trader professionisti (come MACD, CCI, RSI, Momentum) e anche segnalatori complessi come le Nuvole di Ichimoku.

Una volta che avremo cliccato sullo strumento, questo verrà inserito direttamente a schermo. Per rimuoverlo, basterà passare sul tracciato e cliccare con il tasto destro del nostro mouse o del nostro trackpad. Possono essere applicati anche più strumenti in simultanea.

grafici di eToro
Il grafico di eToro: barra servizi e rappresentazione a candele giapponesi
  • Disegnare liberamente sul grafico

Tra gli strumenti disponibili abbiamo anche un sistema che ci permette di disegnare a mano libera sul grafico, utilizzando o strumenti classici, oppure direttamente la nostra fantasia. Potremo utilizzare Fibonacci, linee verticale, canali e qualunque altro tipo di strumento possa essere utile per la nostra analisi.

  • Il confronto

Se siamo interessati all’andamento di un titolo finanziario rispetto ad un altro, potremo scegliere di confrontarli. Scegliamo il simbolo che troviamo a destra del mirino e ricerchiamo il titolo che vogliamo confrontare. Potremo inserire con questa metodologia qualunque tipo di titolo e anche applicare il confronto con più titoli in simultanea.

  • Tipi di rappresentazione

Possiamo scegliere la rappresentazione a linea o montagna, le candele giapponesi e anche le barre classiche, con gli ultimi due che sono particolarmente utili per chi vuole conoscere in modo grafico immediato i massimi e i minimi, nonché i prezzi di apertura e di chiusura.

  • Dal grafico si possono anche piazzare ordini

Dal grafico, sulla barra in alto, si possono anche piazzare direttamente ordini. Basterà cliccare infatti su S, per vendere allo scoperto. Oppure su B per acquistare (sta per buy, inglese per comprare, appunto). Verremo immediatamente diretti alla schermata di investimento, con la quale piazzare l’ordine per poi tornare al grafico.

In cosa investire su eToro

eToro offre nel complesso oltre 2.300+ asset ,divisi su tutti i principali mercati internazionali. Con questo broker possiamo fare trading nel settore del Forex, delle criptovalute, delle azioni, delle materie prime e anche su indici e ETF.

Analizzeremo ora nello specifico l’offerta complessiva di eToro, che si propone come uno dei broker meglio forniti su mercati internazionali e per la composizione di portafogli ben diversificati. La scelta di titoli, come sarà evidente dalla nostra analisi, è decisamente ampia.

eToro Forex

Sono presenti nel complesso oltre 50 coppie Forex, che includono i maggiori scambi su tutte le valute Fiat principali come EuroDollaro USADollaro CanadeseYen GiapponeseFranco Svizzero. Sono poi presenti la totalità delle cosiddette valute minori e anche un assortimento consistente di valute esotiche.

Chi investe nel Forex può trovare da eToro l’assortimento giusto per operare su tutti i principali mercati, alle medesime condizioni e con spread molto bassi rispetto alla media delle offerte in Europa.

eToro Bitcoin & Criptovalute [anche emergenti]

eToro è uno dei migliori broker a livello mondiale tra quelli che offrono criptovalute in senso finanziario, ovvero mettendo a disposizione tutti gli strumenti che siamo abituati ad utilizzare anche sul Forex. Sono presenti le migliori criptovalute al mondo, come Bitcoin, Ethereum, Ripple e anche una discreta scelta di Criptovalute Emergenti.

L’offerta di eToro è tra le migliori al mondo per questo mercato e sicuramente utile per chi vuole un buon portafoglio diversificato anche su questo genere di asset. eToro offre anche criptovalute emergenti come Uniswap e Chainlink, tra le più performanti e interessanti per il mercato, difficilmente reperibili altrove

eToro Dogecoin

Sulla piattaforma trading di eToro è anche possibile investire in Dogecoin (SIMBOLO: $DOGE), la popolare criptovaluta con grande potenziale, fortemente voluta dal “Big FatherElon Musk.

Dogecoin è una criptovaluta con altissimo potenziale speculativo, ed è per questo che eToro l’annovera all’interno della sua piattaforma di trading. Si tratta di un token relativo ad un progetto lungimirante, dalle ampie prospettive di crescita. Puoi fare trading su DOGECOIN con eToro, direttamente su questa pagina.

eToro azioni (a zero commissioni)

eToro deve molta della sua popolarità ad una buona offerta di azioni, su diversi mercati, con la proposta di titoli anche a zero commissioni. Il sistema offerto da eToro, almeno sulle azioni, è duplice. Possiamo scegliere infatti dalla stessa piattaforma di investire sia in modalità DMA – e quindi ad accesso diretto come faremmo con un broker bancario classico, sia invece in modalità CFD, per chi vuole vendere allo scoperto oppure applicare leva finanziaria.

Nel caso in cui dovessimo scegliere di operare tramite DMA, avremo accesso al mercato delle azioni diretto senza che siano caricate delle commissioni. Un vantaggio importante anche nei confronti delle banche classiche, che invece caricano decine di euro di commissioni per ogni transazione.

Sono disponibili i mercati USA, del Canada, della Germania, della Francia, di UK, di Piazza Affari, di Hong Kong e anche diverse borse minori. L’assortimento di azioni di eToro è tra i migliori al mondo, soprattutto per chi cerca opportunità all’estero senza voler spendere una fortuna in commissioni.

eToro Materie prime

Ottima anche la scelta di materie prime su eToro. Sono presenti oro e petrolio, che sono le più gettonate anche tra i piccoli investitori. C’è poi un buon assortimento anche di altri metalli, di gas naturale e, cosa sicuramente più interessante rispetto agli altri broker, di prodotti del settore soft commodities.

Parliamo delle materie prime alimentari, che purtroppo pochissimi broker quotano tramite CFD oggi, sebbene siano un ottimo spunto per la differenziazione del proprio capitale.

eToro ETF ed Indici

La scelta del trading in modalità diretta di eToro è valida anche per gli ETF. Con questo broker possiamo inoltre scegliere moltissimi ETF non armonizzati, che sarebbero invece non acquistabili tramite le classiche piattaforme bancarie. Questo permette di accedere ad un mercato che è capitalizzato almeno 3 volte rispetto a quello europeo e che oggi offre delle grandi opportunità.

Presenti anche tutti i maggiori indici delle borse mondiali, per chi preferisce andare sul mercato con pochi titoli già diversificati e che rappresentino l’andamento di un’intera borsa. Nel complesso siamo davanti ad un broker molto ben fornito anche sotto questo specifico aspetto.

eToro Staking di criptovalute: come funziona e quanto si guadagna

eToro ha attivato anche un servizio di Staking Automatico, che ci permette di ottenere ricompense per il semplice fatto di avere in portafoglio determinate criptovalute. Il servizio è per ora attivo su Cardano (ADA) e Tron (TRX) e verrà presto esteso anche ad altre criptovalute dell’universo Proof of Stake.

  • In cosa consiste lo staking?

Lo staking è una funzionalità fondamentale delle criptovalute che utilizzano un sistema di validazione Proof of Stake, dove in breve i nodi che hanno potere di validare le transazioni sono quelli che hanno una certa quantità di criptovaluta bloccata sulla piattaforma. Per questo disturbo ricevono una parte delle commissioni di transazione che il sistema incassa dall’utilizzo che ne fanno gli utenti.

  • Cosa permette di fare eToro?

Ci permette di partecipare, in modo automatico e senza costi aggiuntivi, allo staking. Come abbiamo già detto, si tratta di un sistema che è attivato di default su tutti i portafogli che hanno investimenti attivi e diretti sulle criptovalute supportate.

POS STAKING etoro - di PiattaformeTrading.it
Lo Staking è un servizio innovativo offerto da eToro sulle criptovalute PoS

Parteciperemo così alle ricompense che il pool di eToro genererà sulla blockchain di riferimento.

  • Conviene utilizzare il servizio?

Assolutamente sì, perché ci permette di ottenere ricompense che altri broker non offrono. Sebbene non si tratti di ritorni sull’investimento altissimi, parliamo di pochi punti percentuali, è comunque un’occasione per incamerare più criptovalute, senza rischi aggiuntivi e senza spendere nulla.

  • Dobbiamo pagare qualcosa?

Assolutamente no. eToro tratterà una percentuale dei nostri guadagni. Riceveremo comunque tra il 75% e il 90% delle commissioni che ci spettano. Il calcolo di quanto potremo guadagnare con questo sistema non può essere fatto preventivamente. Tali algoritmi sono infatti autoadattanti e possono offrire ritorni variabili anche a distanza di pochi giorni. Tuttavia si tratta pur sempre di guadagni che percepiamo collateralmente ad investimenti in criptovalute che abbiamo già fatto. E che dunque ci aiutano a migliorare il rendimento dei nostri investimenti.

  • Ogni quanto percepiremo guadagni?

eToro li calcolerà giorno per giorno, per poi offrirci la ricompensa ogni mese. Al termine di ogni mese ci verrà comunicata la somma che ci spetta, che verrà poi versata automaticamente all’interno del nostro portafoglio, sotto forma di criptovalute.

Scopri di più su come funziona qui.

eToro Wallet: cos’è e come funziona

eToro offre un wallet per le criptovalute completo, tramite il quale poter depositare criptovalute da un altro portafoglio digitale, che permette di scambiare tra oltre 500 coppie di criptovalute. Un servizio simile a quello degli exchange che sono specializzati proprio sul mercato delle criptovalute, con la sicurezza e i servizi targati eToro. Vediamo insieme cosa consente di fare questo specifico servizio di eToro, che è disponibile tramite App, sia per iPhone che per Android.

  • Scambio tra cripto

Se con eToro in versione browser possiamo comprare criptovaluta contro le valute Fiat, con il Wallet possiamo scambiare anche tra diverse criptovalute, senza che ci sia il bisogno di utilizzare servizi terzi. Possiamo pertanto scegliere di fare trading con Bitcoin contro Ethereum, contro Ripple, contro Bitcoin Cash e contro altre centinaia di criptovalute anche meno conosciute.

eToro App Wallet
Il wallet di eToro è disponibile solo via App
  • La chiave privata

eToro offre un wallet a tutti gli effetti e dunque anche una chiave privata, che possiamo utilizzare per sbloccare il wallet nel caso di problemi. È il funzionamento di base dei wallet di qualità e uno standard di sicurezza al quale eToro risponde in modo egregio.

  • Possibilità di portare fuori dal circuito le proprie criptovalute

Tramite eToro Wallet possiamo inviare e ricevere criptovalute senza alcun tipo di limitazione. Potremo trasferirle su wallet esterni, utilizzarle per pagare servizi, etc. Avremo un controllo assoluto e totale su tutte e 120 le criptovalute supportate dal servizio. Possiamo anche trasferire all’interno del Wallet le posizioni in accesso diretto che abbiamo sulla piattaforma eToro classica per gli investimenti.

  • Commissioni sempre visibili

Le commissioni di utilizzo del servizio, che vengono applicate sulle transazioni, sono sempre visibili nella cronologia degli ordini. È un fattore di trasparenza elevato, che non tutti i servizi di questo tipo sono in grado di offrire ai propri clienti. Sicuramente un ulteriore aspetto meritorio rispetto a tanti altri servizi analoghi, che non godono neanche della piena integrazione con un broker.

eToro: ulteriori consigli utili

Raccogliamo qui ulteriori aspetti importanti di eToro, valutati dalla nostra redazione e messi in correlazione anche con quanto abbiamo avuto modo di provare su piattaforme analoghe. Dal trattamento a livello di tassazione, passando per le modalità di login, contatti ufficiali e quanto concerne gli aspetti di sicurezza e legalità che riguardano questo broker.

eToro Tassazione

eToro non offre la possibilità di tassazione in regime amministrato. Dovremo pertanto procedere con il conteggio – che viene però fornito prontamente dalla piattaforma – e procedere noi stessi alla dichiarazione dei redditi.

Si tratta di un sistema che all’apparenza potrebbe sembrare più scomodo, ma che in realtà ci permette di portare in detrazione più agilmente le minusvalenze rispetto alle plusvalenze. Chi opera invece in regime amministrato, ha enormi problemi a bilanciare le due possibili evenienze del trading e degli investimenti.

Sul medio e lungo periodo, ma anche sul breve, questo tipo di tassazione è sempre più conveniente di quello in regime amministrato. I profitti da investimento sui CFD – e sugli altri tipi di titoli trattati da eToro, sono sempre da considerarsi al 26%, come redditi da attività finanziarie.

eToro Login

Fare login su eToro è semplice. Basta recarsi sul sito ufficiale e inserire le proprie credenziali. Sono il nome utente e la password che abbiamo scelto in fase di registrazione. Quando saremo pronti, ci basterà cliccare su Accedi e avremo accesso alla piattaforma.

Se invece ci siamo registrati utilizzando il nostro account Facebook, Google o Apple, basterà cliccare sul relativo bottone. Il browser si preoccuperà di effettuare i relativi controlli e permetterci l’accesso.

eToro contatti ufficiali

eToro può essere contattato tramite live chat, disponibile direttamente sul sito ufficiale, oppure compilando un form per essere ricontattati. In entrambi i casi la risposta è offerta in tempi molto brevi e possiamo risolvere qualunque tipo di curiosità o problema senza eccessive attese.

Per chi invece è già iscritto, è possibile, sempre dalla pagina del servizio clienti, richiedere un intervento, sempre tramite le stesse modalità. Anche in questo caso le risposte sono pressoché immediate, almeno durante le ore d’ufficio.

eToro costi e commissioni

eToro applica diversi tipi di commissione, a seconda del tipo di prodotto che stiamo acquistando o vendendo. Come ogni broker CFD opera con un sistema di spread sul prezzo reale del prodotto finanziario, applicando poi ulteriori commissioni overnight, che sono dovute perché il capitale investito in CFD è tecnicamente preso a prestito.

  • Spread

È un sistema molto comune tra i broker market maker. I broker di questo tipo replicano tramite i CFD il prezzo che si ottiene sul mercato e vi aggiungono una piccola differenza, che è indirettamente la loro commissione. Si tratta di commissioni che oggi si sono abbassate fortemente, complice una fortissima concorrenza nel settore.

Gli spread sono dinamici, nel senso che possono cambiare in determinate condizioni di mercato e quando c’è molta volatilità. Tuttavia, eToro si conferma sotto tutti i principali mercati, uno dei più competitivi per le commissioni in forma di spread.

  • Commissioni overnight

Sono dovute per tutti coloro i quali tengono posizioni in CFD aperte oltre le 23:00 di ogni giorno di trattativa. Sono commissioni direttamente collegate al tasso di interesse vigente in Europa – e per i titoli su altri mercati, nei paesi di appartenenza, che vengono caricati giorno per giorno.

Dati I tassi estremamente bassi in tutta Europa – e soprattutto anche negli USA, sono commissioni oggi ridotte all’osso e che non possono avere un grande impatto per noi che investiamo. Per ogni tipo di ordine troveremo comunque riportato sotto la schermata il quantitativo di commissioni overnight dovute per ogni giorno di trading.

  • Azioni zero commissioni

Per tutte le attività che riguardano appunto i titoli in DMA, e quindi azioni, Criptovalute e ETF, eToro pratica una politica di zero commissioni. Non ci sono commissioni di transazione e pagheremo soltanto la differenza tra prezzo bid e prezzo ask, che ammonta comunque a pochi centesimi di euro per ogni 1.000 euro investiti.

Nel complesso eToro può essere considerato come uno dei migliori sotto l’aspetto delle commissioni da pagare, uno dei più vantaggiosi tanto per i piccoli che per i grandi investitori. Potremo pertanto utilizzarlo per le nostre operazioni senza temere che altrove avremmo speso meno.

eToro è una truffa? No, è Affidabile!

No, eToro non è una truffa. È uno dei broker più conosciuti in Europa e uno di quelli che serve da più tempo i propri clienti. Mai uno scandalo ha toccato la reputazione di eToro e la sua affidabilità è proverbiale sia in termini di custodia del denaro, sia per prelievi e depositi.

Non è però soltanto la nostra esperienza, o quella di centinaia di migliaia di europei, a contare. eToro infatti è dotato di regolare licenza europea, che da un lato garantisce che siano presenti le migliori garanzie per chi investe, dall’altro invece garantisce controlli da parte delle autorità che sono costanti e approfonditi.

Puoi conoscere il Sito Ufficiale qui.

eToro licenze e regolamentazioni

eToro è un broker che ha tre diversi regolamentazioni, delle quali ci interesserà principalmente quella in ambito europeo. La presenza di licenze in diverse giurisdizioni rimane però un punto a favore del broker, in grado di operare in diversi framework legislativi nel pieno rispetto delle regole.

eToro licenza europea
La licenza più utile per noi che siamo in Italia è quella Europea, di cui eToro è dotato
  • Licenza CySEC 109/10

È la licenza che riguarda più da vicino noi che operiamo in Europa. La licenza CySEC è rilasciata dalle autorità cipriote, che operano all’interno del framework MiFID per il rispetto dei diritti di chi investe e delle relative garanzie.

A livello europeo, la licenza può essere ottenuta in un qualunque paese membro, secondo le stesse identiche regole, che prevedono per i residenti la best execution policy, nonché tutta una serie di garanzie a protezione del loro capitale, come la protezione dai passivi e soprattutto la separazione totale tra i capitali del cliente e quelli del broker.

  • Licenza FCA 583263

La licenza rilasciata dalle autorità britanniche. Oggi molto meno interessante per noi europei, successivamente alla separazione tra UE e UK, ma comunque segnale del fatto che eToro opera in uno dei mercati più importanti del mondo in termini finanziari.

Le garanzie offerte da questa licenza sono oggi molto simili a quelle che vengono proposte in Europa ma, ancora una volta, questo è di poco interesse per i residenti in Italia. Tutti infatti vengono coperti comunque dalla licenza CySEC di cui sopra.

  • ASIC

La licenza che viene rilasciata in Australia e che eToro utilizza per coprire i clienti di quello specifico mercato. Un altro mercato importantissimo in termini finanziari, dove si cimentano moltissimi broker e dove eToro è riuscito comunque a ritagliarsi una schiera di appassionati. Non interessa molto, direttamente, a chi opera dall’Europa, che come abbiamo detto sopra sarà comunque coperto dalla licenza europea CySEC, ma è ulteriore segnale dell’espansione di questo broker, anche in mercati tecnicamente “difficili”.

eToro Opinioni e recensioni REALI 2021

Raccogliamo qui opinioni e recensioni reali di eToro, con l’aggiunta di quelle della nostra redazione e relativo punteggio assegnato alla nostra analisi. Un approfondimento dovuto, che citerà anche le piattaforme terze di contenuti affidabili, che si occupano di mercati e di finanza.

eToro IlSole24Ore

IlSole24Ore, il più importante giornale finanziario e di economia in Italia ha sempre seguito molto da vicino le evoluzioni di eToro. E lo ha fatto sottolineando il grande lavoro che questo broker svolge anche a livello di implementazione di nuovi servizi. Ha ad esempio parlato del CopyTrading in un approfondimento completo, sottolineando le opportunità che questo tipo di servizio offre non solo per chi copia, ma anche per chi si fa copiare.

Una conferma di qualità dei servizi che arriva direttamente dal primo quotidiano in Italia e che è un’altra medaglia al valore per un broker che, come chiariremo nelle nostre opinioni è oggi il migliore ad operare in Europa.

eToro TrustPilot

Il punteggio ottenuto da eToro non è dei migliori su TrustPilot. Questo però, più che essere un’onta per il broker, è segnale di alcuni problemi che questa piattaforma di recensioni ha da sempre, ovvero l’impossibilità di verificare che ci lascia commenti abbia effettivamente utilizzato il servizio.

Quello che spesso succede su queste piattaforme è che altri broker, non regolari, utilizzino account fake per cercare di penalizzare i concorrenti più forti. Il punteggio di 2,1 è legato in larghissima parte a questo tipo di commenti, che sono riconoscibili dal fatto che sono lasciati da utenti che hanno una sola recensione all’attivo, quella contro eToro. Pertanto ci sentiamo di rimandare al mittente il voto che eToro ha ottenuto a causa di strategie truffaldine dei soliti noti.

eToro AltroConsumo

AltroConsumo è un servizio di assistenza ai piccoli risparmiatori e che offre anche buoni approfondimenti su alcuni dei servizi di investimento oggi disponibili online e offline. Cosa ne pensa di eToro? È presente una sorta di recensione breve, dove vengono riconosciuti i meriti del servizio azioni a zero commissioni, tuttavia rivelando una presenza di AC per i broker bancari classici.

Non contestiamo la preferenza di AltroConsumo – che è legittima – ma un mischiare forse con poca cognizione di causa il servizio in CFD e quello in acquisto diretto di azioni. Rimane il fatto che AltroConsumo non condanna la piattaforma – cosa che fa alla minima avvisaglia di inaffidabilità. Un buon risultato per eToro, anche in ambienti relativamente tradizionalisti.

Opinioni su eToro di PiattaformeTrading.it

eToro è un broker di grande spessore, che guida oggi il panorama degli intermediari europei e non. Con i suoi servizi avanzati è in grado di offrire nuovi approcci al mercato, anche per chi non ha grande esperienza alle spalle.

Non conosciamo broker in grado di offrire servizi di questa qualità, un approccio al mercato così vasto e costi di transazione nulli su ben tre diversi mercati. Tutti punti a favore di eToro e che, almeno a nostro avviso, lo incoronano come re del trading in Europa.

Riteniamo che dovrebbe essere la prima scelta per la quasi totalità degli investitori, a prescindere dal capitale che hanno a disposizione e di quali siano le loro intenzioni sui mercati. Perché nessun altro broker oggi è stato in grado di fondere fintech e utilità per l’investitore come ha fatto eToro.

La scelta dei titoli è numericamente importante – sono oltre 2.100, anche se quello che più ci colpisce è la qualità della selezione. Per ogni comparto coperto e per ogni mercato a listino sono sempre presenti i migliori titoli, quei titoli che possono davvero offrire delle buone prospettive per il futuro.

Investire con eToro è inoltre un’esperienza lineare, grazie ad una Dashboard (poi replicata prontamente sulla App) di grandissima qualità, facile comprensione, ma comunque con strumenti di approfondimento e analisi importanti per chi investe in modo semi-professionale o professionale.

eToro: Il nostro voto finale

Voto finale di PiattaformeTrading.it su eToro
eToro ha ottenuto su PiattaformeTrading.it dieci su dieci

Su PiattaformeTrading.it conduciamo recensioni molto approfondite, che si basano sulla nostra esperienza effettiva di trading e non solo su quello che ci raccontano i broker. Ottenere un 10, come ha fatto eToro, non è sicuramente cosa facile.

CaratteristicaGiudizio
Innovazione⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Assistenza⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Sicurezza⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Listini⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Analisi Tecnica⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Analisi Fondamentale⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Prelievi⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Spread e Commissioni⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Piattaforma di Trading⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Gestione degli ordini⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐⭐
Il nostro giudizio su eToro – specifica per specifica

Un voto, il nostro, che conferma il grande cammino intrapreso da questo broker, che ha raggiunto la perfezione sotto qualunque tipo di aspetto possa concernere un broker. Un risultato che – non abbiamo paura a sottolinearlo – altri broker seppur di qualità sono ancora lontanissimi dal raggiungere.

Il tutto a minimi di investimento molto bassi e soprattutto con commissioni che sono in linea con i migliori in Europa.

Fare trading con eToro è una grande esperienza – e anche un percorso di crescita che ci permetterà, giorno per giorno, di crescere come trader e ottenere sempre migliori risultati. Anche grazie ai percorsi che possiamo scegliere nella copia degli altri trader e al conto demo gratuito che propone accesso completo ai servizi del broker.

eToro: Considerazioni e pareri finali

eToro è oggi il migliore broker in Europa per chi vuole fare trading – oppure investimenti di lungo periodo. Un broker che è cresciuto enormemente negli ultimi anni e che nonostante la posizione di leader indiscusso del settore, continua ad implementare nuovi servizi, nuovi titoli a listino e nuove opportunità per chi lo ha scelto.

Ad oggi, pur esistendo delle alternative molto interessanti per chi investe, rimane il migliore da utilizzare per fare operazioni sul Forex, sulle azioni, sulle materie prime, gli ETF, gli indici e anche le criptovalute.

Rimaniamo tra i primi ad apprezzare una piattaforma semplice, ma ricca di strumenti di investimento avanzati e soprattutto di opportunità concrete per chi investe. La neutralità di questo broker rimane la ciliegina sulla torta, di un sistema che ci permette di investire a New York o a Milano alle stesse identiche condizioni.

Domande e Risposte frequenti su eToro

Che cos’è eToro?

eToro è un broker multiassets CFD e DMA che permette di investire su diversi mercati: Forex, azioni, criptovalute, ETF, Indici e anche Materie Prime. Offre dalla stessa piattaforma entrambe le modalità, insieme a servizi di fintech avanzato per la gestione del nostro portafoglio, come il CopyTrading.

eToro è una truffa?

Assolutamente no. eToro è un broker regolarmente registrato in Europa e con licenza CySEC valida. Ha una grande reputazione, costruita negli anni ed è positivamente citato anche in testate come Il Sole 24 Ore. Non ci sono assolutamente dubbi sulla regolarità del broker e delle sue operazioni.

Che piattaforme offre eToro?

eToro propone una piattaforma web proprietaria, che è replicata anche tramite App per iPhone e App per Android. La piattaforma, nonostante sia una WebApp, è a tutti gli effetti un’interfaccia completa e professionale, che possiamo utilizzare anche per gestione degli ordini complessa.

Che cos’è il CopyTrader di eToro?

Il CopyTrader di eToro è un sistema che permette di investire copiando altri investitori. È un sistema esclusivo di eToro e che è accessibile anche ai piccoli investitori. eToro mette a disposizione anche un motore di ricerca con filtri avanzati per trovare facilmente il trader più adatto alle nostre esigenze.

A quanto ammonta l’investimento minimo su eToro?

Il versamento minimo per aprire un conto demo è di 200$ o equivalente in Euro. Per aprire una posizione l’investimento minimo è di 50$ sulla maggior parte degli asset presenti sulla piattaforma.

Su cosa possiamo investire con eToro?

Con eToro possiamo investire in Forex, azioni, materie prime, criptovalute, ETF e indici. Per Azioni, ETF e Criptovalute è possibile accedere anche in modalità DMA con accesso diretto.

Quali computer e smartphone sono supportati da eToro?

Possiamo usare qualunque sistema operativo per accedere ad eToro, dato che offre un un WebTrader al quale si accede con un qualunque browser moderno. Per le App, è offerto pieno supporto per iPhone e Android.

2 commenti su “eToro: Recensione e Opinioni 2021”

  1. diversi paesi praticano diversi regimi di imposta se una plusvalenza in Italia si tassa al 25/26% in romania dovrebbe essere tassata al 10% o sbaglio?

    Rispondi

Lascia un commento